Trattamenti

Shiatsu

Lo Shiatsu è un’arte di origine giapponese che letteralmente significa “pressione effettuata con le dita”. Il ricevente "uke" è sdraiato a terra, vestito in abiti comodi, mentre l'operatore "tori" lavora dando origine ad un movimento fluido e continuo. È un lavoro prettamente manuale, non fa uso di alcun artificio meccanico, né di oli, pomate o quant’altro possa essere applicato sul corpo.
Le abitudini di vita non ottimali, l’alimentazione scorretta, stress fisici ed emotivi causano nell’individuo una disarmonia che si può manifestare sia come malessere psico-emotivo che fisico. Attraverso la pressione, lo Shiatsu, agisce su tale disarmonia rimovendo stasi e blocchi, ristabilendo l’equilibrio e facendo ritrovare all’organismo la propria armonia e il proprio benessere

Affondando le radici sui concetti taoisti e della medicina tradizionale cinese, lo shiatsu richiede una sufficiente conoscenza e preparazione in essi, in modo particolare nei concetti di Ki "soffio vitale", motore e forza trasformatrice di tutto l'universo, il concetto dualistico di Yin e yang, i meridiani, movimenti energetici e visione olistica dell'uomo. L'Uomo viene considerato nella sua globalità di mente-corpo-spirito, intendendo per spirito gli aspetti più interiori, in un concetto di microcosmo così come di macrocosmo: è l'essere umano inserito nella natura ed in relazione con tutto ciò che lo circonda. Si parla di "assenza di salute" piuttosto che di malattia, intendendo così l'alterazione del naturale equilibrio interno dell'uomo e/o nelle sue correlazioni con l'ambiente. 

Attraverso la pressione lo shiatsu permette di riequilibrare il flusso alterato del Ki, in modo tale che sia lo stesso ricevente a ritrovare la sua armonia e il suo benessere, mettendo in atto la naturale capacità di mantenimento dell'equilibrio interno, omeostasi, insita nell'organismo. L'arte appresa presso il Centro Studi Shiatsu Naga-Iki è fondamentalmente un'arte comunicativa, che passa attaverso il contatto, la parola e lo scambio a livello sottile: in questo modo il ricevente viene ad avere le informazioni e la consapevolezza dei mezzi che egli stesso possiede, necessari per il ristabilimento del proprio benessere

La pressione rappresenta uno stimolo, che determina una reazione nel corpo di uke, e che Tori a sua volta percepisce con l'ascolto e la presenza a cui si armonizza attraverso il movimento e la successiva pressione: ne nasce un dialogo tra due esseri vibranti, un ritmo che rispecchia la vita di quel momento e il suo respiro.

Mediante una prima analisi che utilizza le quattro forme orientali di osservazione, ascolto, interrogazione e tocco, si ottengono segni e informazioni che fanno risalire alla disarmonia. Tale disarmonia può manifestarsi sia come malessere psicoemotivo che fisico, ed è causata da abitudini di vita non ottimali per l'individuo quali alimentazione scorretta, stress fisici ed emotivi, i quali alterando il normale equilibrio del ki portano alla comparsa dei "vuoti" e dei "pieni" all'interno del sistema dei meridiani del corpo umano. 

La pressione portata perpendicolarmente su un punto o un'area, va ad agire su queste zone di carenza e stasi o di eccesso, creando sia uno stimolo sia fisico a livello osteomuscolare e nervoso, sia energetico a livello di meridiani, quindi più sottile e profondo. Esistono anche tecniche specifiche per il lavoro che ristabiliscono il fluire armonioso del ki nei canali energetici, affiancate da movimenti di rotazione e stiramenti che permettono di rimuovere stasi e blocchi. Il trattamento diventa una sorta di rieducazione corporea in quanto uke sperimenta ulteriori capacità di movimento, scioltezza e percezione dello spazio. Tale beneficio si riflette a livello sensibile e mentale, portando a una maggiore apertura e benessere. 

Lo shiatsu porta quindi alla conoscenza del priprio corpo e di se stessi contribuendo ad aumentare la fiducia in sè e la capacità di correlarsi con l'esterno migliorando le relazioni sociali. 

La pratica regolare aiuta a mantenersi in salute e a raggiungere uno stato di benessere generale.